Oltre (album di Claudio Baglioni del 1990)

OLTRE è un disco prodotto ed interpretato da Claudio Baglioni nel 1990 ed arrangiato da Celso Valli. Strutturato come doppio album, comprende ben venti tracce. Appena due settimane prima della pubblicazione del disco Baglioni ebbe un terribile incidente in macchina che lasciò come conseguenza uno strappo di ben 8 centimetri sulla lingua che potenzialmente avrebbe potuto porre fine alla sua carriera di cantante, cosa che per fortuna non avvenne grazie ad un delicato intervento ricostruttivo.

La traccia iniziale è Dagli il via, una corsa verso la libertà tra aneddotica di amore e occasioni mancate: da notare l’intro in cui Walter Savelli, collaboratore di Claudio, svolge una seduta di corsa con un assonante respirazione. Io dal mare è introdotta da un bel arpeggio di David Sancious, mentre Pino Daniele diede un apporto chitarristico e vocale suggestivo. Naso di falco narra avvenimenti storici e drammatici tra domande senza risposte ed una prospettiva del falco al di sopra dei tragici eventi dove l’aria non è cenere. Io lui e la cana femmina descrive una passeggiata tra Baglioni e i suoi due cani: motivo divertente con una bella e contagiosa fisarmonica suonata da Richard Galiano. Stelle di stelle è un memorabile duetto di qualità vocale tra Baglioni e Mia Martini che profuma di jazz. Vivi canta la fine di una relazione con un testo spinto e il sesso paragonato agli elementi della natura fuoco, acqua, terra e aria: bella la coda con vocalizzi di varie forme di etnia. Le donne sono descrive il rapporto uomo/donna con grande ironia. In Domani mai splende la chitarra iberica di Paco De Lucia. Acqua dalla luna crea un’atmosfera circense con Claudio che canta quanto sarebbe bello se gli artisti potessero dare sollievo a chi soffre. Bella la tematica della sontuosa Tamburi lontani in cui il cantautore romano, anteponendo il cuore pulsante e il susseguirsi delle stagioni, cerca risposte se il tempo non abbia creato fratture con gli affetti. Noi no è un inno/canzone tra le più note del disco in cui le tastiere e la batteria ne scatenano l’incedere. Signora delle ore scure descrive già dal titolo momenti bui, ma la signora può essere interpretata anche come la nuova compagna di Claudio mentre il suo matrimonio era agli sgoccioli . Navigando usa la metafora balneare per descrivere un focoso rapporto carnale ed ancora una volta decisiva risulta la fisarmonica di Galiano. Le mani e l’anima narra la disperazione di chi fugge dalla propria terra in cerca di un riscatto altrove: più che mai attuale, la parte strumentale è stata composta al Real World Studios in un incisivo stile afro che aleggia anche nel corale specie nel solo di Youssou N’ Dour in coda al brano. La simboleggiante Mille giorni di te e di me è di fatto una delle canzoni più belle sui rapporti sentimentali, nello specifico un amore finito: emblematica la frase “chi ci sarà dopo di te? Si prenderà il tuo armadio con quel disordine?”, mentre tutto scorre tra cadenza da ballata e un vigoroso ritmo. Oreste Lionello introduce Dov’è dov’è parlando di una società in disarmo, mentre altre voci intervengono come quelle dei genitori di Claudio, che si autodescrive come un fuggiasco dall’invadenza subita dalla sua notorietà. Tieniamente è un ricordo della protesta in Piazza Tienanmen nel 1989: favoloso il pianoforte che supporta l’unica parola pronunciata nel brano “tieni a mente”. Qui DIO non c’è si scaglia contro i soprusi del mondo in tutti quei luoghi dimenticati o che almeno sembra lo siano: grande dispiego di percussioni ben confluite con la rabbia che la canzone emana. La piana dei cavalli bradi è un suggestivo racconto tra natura, voglia di isolamento e di tranquillità: così l’artista descrive il distacco dalla quotidianità utile per comporre Oltre e così viene fuori l’immagine di cavalli che corrono liberi e felici senza restrizioni. Pace chiude il disco: “cucaio” nomignolo di Claudio da fanciullo e filo conduttore dell’album è ormai adulto e sereno protetto sotto un cielo mago, ormai uomo libero, ed il pezzo inizia minimalista poi esplode musicalmente con la potenza della batteria e l’appoggio della chitarra elettrica.

Disco ambizioso e travagliato ma ne valse la pena. Baglioni penetra nella sua vita ed in quella di tutti i giorni trovando una chiave di lettura affascinante e profonda perfino su eventi oscuri, godendo di grandi turnisti e preziosi collaboratori che contribuiscono a un suono che unisce pop e world music, colpendo la critica. Ad esempio il maestro Morricone elogiò lo stile composito del disco ed il pubblico non fu da meno consentendo vendite vicine al milione di copie.

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners. View more
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active

Who we are

Suggested text: Our website address is: https://www.cinemaemusica.com.

Comments

Suggested text: When visitors leave comments on the site we collect the data shown in the comments form, and also the visitor’s IP address and browser user agent string to help spam detection.

An anonymized string created from your email address (also called a hash) may be provided to the Gravatar service to see if you are using it. The Gravatar service privacy policy is available here: https://automattic.com/privacy/. After approval of your comment, your profile picture is visible to the public in the context of your comment.

Media

Suggested text: If you upload images to the website, you should avoid uploading images with embedded location data (EXIF GPS) included. Visitors to the website can download and extract any location data from images on the website.

Cookies

Suggested text: If you leave a comment on our site you may opt-in to saving your name, email address and website in cookies. These are for your convenience so that you do not have to fill in your details again when you leave another comment. These cookies will last for one year.

If you visit our login page, we will set a temporary cookie to determine if your browser accepts cookies. This cookie contains no personal data and is discarded when you close your browser.

When you log in, we will also set up several cookies to save your login information and your screen display choices. Login cookies last for two days, and screen options cookies last for a year. If you select "Remember Me", your login will persist for two weeks. If you log out of your account, the login cookies will be removed.

If you edit or publish an article, an additional cookie will be saved in your browser. This cookie includes no personal data and simply indicates the post ID of the article you just edited. It expires after 1 day.

Embedded content from other websites

Suggested text: Articles on this site may include embedded content (e.g. videos, images, articles, etc.). Embedded content from other websites behaves in the exact same way as if the visitor has visited the other website.

These websites may collect data about you, use cookies, embed additional third-party tracking, and monitor your interaction with that embedded content, including tracking your interaction with the embedded content if you have an account and are logged in to that website.

Who we share your data with

Suggested text: If you request a password reset, your IP address will be included in the reset email.

How long we retain your data

Suggested text: If you leave a comment, the comment and its metadata are retained indefinitely. This is so we can recognize and approve any follow-up comments automatically instead of holding them in a moderation queue.

For users that register on our website (if any), we also store the personal information they provide in their user profile. All users can see, edit, or delete their personal information at any time (except they cannot change their username). Website administrators can also see and edit that information.

What rights you have over your data

Suggested text: If you have an account on this site, or have left comments, you can request to receive an exported file of the personal data we hold about you, including any data you have provided to us. You can also request that we erase any personal data we hold about you. This does not include any data we are obliged to keep for administrative, legal, or security purposes.

Where we send your data

Suggested text: Visitor comments may be checked through an automated spam detection service.

Save settings
Cookies settings