La Donna il Sogno & il Grande Incubo (album degli 883 del 1995)

Il fenomeno-883 è il più grande caso discografico non solo degli anni ’90, ma probabilmente di tutta la storia della musica leggera italiana: un duo di perfetti sconosciuti che vengono lanciati al grande pubblico e, nel giro di un paio d’anni, mettono assieme due album da un milione di copie ciascuno. Il duo in questione è composto da Max Pezzali e Mauro Repetto, in cui però il secondo è purtroppo costretto a vivere all’ombra del primo, che si prende tutta la scena come cantante ed uomo immagine, pur avendo entrambi indubbi meriti di co-autori di tutte le canzoni. È questo forse che spinge Repetto a meditare l’abbandono, mai del tutto chiarito, nel 1994 proprio nel mezzo della produzione del terzo album. A quel punto Max Pezzali decide non solo di tenere vivo il marchio 883, ma di trasformarlo in una vera e propria superband dove trovano posto anche strumenti non convenzionali come fisarmoniche, trombe e sax, di cui egli però rimane l’unico frontman e personaggio rappresentativo.

Con questo spirito arriva nel 1995 il terzo album intitolato LA DONNA, IL SOGNO & IL GRANDE INCUBO, anticipato nel febbraio dello stesso anno dalla partecipazione al Festival di Sanremo con il brano Senza averti qui, dove ancora Repetto compare come autore. Al compagno fuoriuscito si sostituiscono come parolieri i due produttori Pierpaolo Peroni e Marco Guarnerio, con i quali Pezzali comporrà la maggior parte dei brani presenti.

Il disco oscilla perfettamente tra passato e presente. A firma di Mauro Repetto ci sono ancora brani come Musica, Tieni il Tempo (primo singolo estratto) e la traccia fantasma Non 6 Bob Dylan, udibile solo nella versione CD, e tutti sembrano in perfetta continuità con il best seller precedente NORD, SUD, OVEST, EST. Però si comincia ad avvertire un piccolo cambio di direzione, con un Pezzali che scrive testi meno appariscenti e decisamente più intimisti. Massimo esempio, la traccia-manifesto di questo disco, ovvero Gli Anni, che nel tempo diventerà un vero e proprio cult dell’artista pavese. Brano questo che è pervaso dalla malinconia di una persona che comincia ad avvertire il distacco dalla sua giovinezza e – contemporaneamente – anche da un certo tipo di linguaggio espressivo che ormai appartiene al passato. Simile, ma con risultati diversi, è la title-track: un viaggio onirico in un elitario hotel che è una metafora dei fantasmi di un’infanzia lontana.

Ci sono brani molto vari ed interessanti come La radio a 1000 watt e Fattore S, che raccontano quella voglia ancora di stare in mezzo agli amici a dire e fare cose stupide, ci sono ancora le ballate come Ti Sento Vivere e Una Canzone d’Amore che tentano di sfruttare il filone melodico che aveva decretato il successo di Come Mai nell’album precedente, ed infine anche collaborazioni eccellenti come nel bel groove di O me o (quei deficienti lì) dove compaiono Saturnino Celani al basso e Paola Folli alla seconda voce.

Il risultato finale sarà perfettamente in linea con i suoi predecessori e porterà a casa un altro dato di vendita superiore alle 500.000 copie, pur aprendo la strada ad un Max Pezzali più maturo e disincantato nello scrivere brani, cosa che sarà maggiormente accentuata nei lavori successivi. Altri brani che erano stati pensati per la tracklist e successivamente scartati verranno riproposti in una versione deluxe pubblicata nell’anno 2000 come bonus tracks. Tra queste altre due composizioni ancora a firma Pezzali-Repetto come Dimmi Perché e Chiuditi nel Cesso.

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners. View more
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active

Who we are

Suggested text: Our website address is: https://www.cinemaemusica.com.

Comments

Suggested text: When visitors leave comments on the site we collect the data shown in the comments form, and also the visitor’s IP address and browser user agent string to help spam detection.

An anonymized string created from your email address (also called a hash) may be provided to the Gravatar service to see if you are using it. The Gravatar service privacy policy is available here: https://automattic.com/privacy/. After approval of your comment, your profile picture is visible to the public in the context of your comment.

Media

Suggested text: If you upload images to the website, you should avoid uploading images with embedded location data (EXIF GPS) included. Visitors to the website can download and extract any location data from images on the website.

Cookies

Suggested text: If you leave a comment on our site you may opt-in to saving your name, email address and website in cookies. These are for your convenience so that you do not have to fill in your details again when you leave another comment. These cookies will last for one year.

If you visit our login page, we will set a temporary cookie to determine if your browser accepts cookies. This cookie contains no personal data and is discarded when you close your browser.

When you log in, we will also set up several cookies to save your login information and your screen display choices. Login cookies last for two days, and screen options cookies last for a year. If you select "Remember Me", your login will persist for two weeks. If you log out of your account, the login cookies will be removed.

If you edit or publish an article, an additional cookie will be saved in your browser. This cookie includes no personal data and simply indicates the post ID of the article you just edited. It expires after 1 day.

Embedded content from other websites

Suggested text: Articles on this site may include embedded content (e.g. videos, images, articles, etc.). Embedded content from other websites behaves in the exact same way as if the visitor has visited the other website.

These websites may collect data about you, use cookies, embed additional third-party tracking, and monitor your interaction with that embedded content, including tracking your interaction with the embedded content if you have an account and are logged in to that website.

Who we share your data with

Suggested text: If you request a password reset, your IP address will be included in the reset email.

How long we retain your data

Suggested text: If you leave a comment, the comment and its metadata are retained indefinitely. This is so we can recognize and approve any follow-up comments automatically instead of holding them in a moderation queue.

For users that register on our website (if any), we also store the personal information they provide in their user profile. All users can see, edit, or delete their personal information at any time (except they cannot change their username). Website administrators can also see and edit that information.

What rights you have over your data

Suggested text: If you have an account on this site, or have left comments, you can request to receive an exported file of the personal data we hold about you, including any data you have provided to us. You can also request that we erase any personal data we hold about you. This does not include any data we are obliged to keep for administrative, legal, or security purposes.

Where we send your data

Suggested text: Visitor comments may be checked through an automated spam detection service.

Save settings
Cookies settings