A che ora è la fine del Mondo? (album di Luciano Ligabue del 1994)

A CHE ORA È LA FINE DEL MONDO? è il quarto album di Luciano Ligabue pubblicato nel 1994.

Il disco esce in quello che può essere definito un anno di transizione tra la fine dell’era-ClanDestino, che aveva caratterizzato i primi tre dignitosissimi album, e quello che succederà l’anno successivo con l’esplosione di successo nazionale in seguito alla pubblicazione di BUON COMPLEANNO ELVIS.

L’album è una sorta di compilation di brani scritti e mai pubblicati più rielaborazioni personali di canzoni scritte per altri artisti in tutto il decennio precedente. Avendo interrotto i rapporti poco prima con lo storico produttore Angelo Carrara, Ligabue decise di autoprodurre l’album.

La title-track, unico singolo estratto, è un adattamento in italiano del classico dei R.E.M. It’s the End of the World as We Know It (And I Feel Fine). Mentre la veste musicale non differisce di molto dall’originale, il testo è una critica delle esagerazioni televisive, e dello show business in generale, immaginando come possa essere spettacolarizzata una ipotetica fine del Mondo. Gringo ’94 è la versione aggiornata fino a quel momento di un brano concepito nei primi anni ’80 e mai portato a termine (infatti verso la fine del disco è possibile ascoltarne una versione ancora più grezza ed intermedia intitolata Gringo ’91). Utilizzando la metafora del cowboy senza legge, si traccia un ritratto di quello che inizialmente era il presidente Ronald Reagan, ma che nelle successive revisioni può essere associato ad altri personaggi simili.

Cerca nel cuore è un pezzo inedito in cui Ligabue duetta con i ClanDestino ed in particolare con Gianfranco Fornaciari che, nella versione solista della band è il cantante, mentre in accompagnamento a Ligabue è stato solo tastierista e occasionalmente seconda voce. Una ballata acustica con chitarra e pianoforte in cui predominano gli incastri vocali dei due.

Fuoritempo è un brano scritto inizialmente per la sua prima band Orazero, e successivamente ceduto alla rock band emiliana dei Rats. Ed infatti se ne può ascoltare un’altra versione nel loro album INDIANI PADANI del 1992. Il testo parla dell’inadeguatezza di persone che possono sentirsi fuori posto in un mondo che corre troppo veloce. L’han detto anche gli Stones è un altro duetto, stavolta con i Negrita, band che Ligabue stima da sempre, ed infatti nel ritornello è udibile la voce del frontman Pau. Prendendo spunto dal testo di It’s only rock’n’roll (but I like it) dei Rolling Stones, Ligabue parla delle esagerazioni presenti nel mondo del rock che stridono con la sua naturale leggerezza.

Male non farà era stato scritto per i Timoria e qui Ligabue ne rispolvera una sua versione personale senza fronzoli con il pianoforte che prende il sopravvento su tutto. In coda al brano è presente una voce soul che fa dei vocalizzi e si tratta di una ancora sconosciuta Jenny B. che si rivelerà 6 anni dopo al Festival di Sanremo con la vittoria nelle Nuove Proposte.

Chiude la tracklist una versione live di Urlando contro il Cielo, registrata nel 1991 durante il tour di supporto all’album LAMBRUSCO, COLTELLI, ROSE & POPCORN. Non avendo mai pubblicato album dal vivo fino a quel momento, è il primo brano eseguito sul palco che si può ascoltare in una registrazione ufficiale.

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners. View more
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active

Who we are

Suggested text: Our website address is: https://www.cinemaemusica.com.

Comments

Suggested text: When visitors leave comments on the site we collect the data shown in the comments form, and also the visitor’s IP address and browser user agent string to help spam detection.

An anonymized string created from your email address (also called a hash) may be provided to the Gravatar service to see if you are using it. The Gravatar service privacy policy is available here: https://automattic.com/privacy/. After approval of your comment, your profile picture is visible to the public in the context of your comment.

Media

Suggested text: If you upload images to the website, you should avoid uploading images with embedded location data (EXIF GPS) included. Visitors to the website can download and extract any location data from images on the website.

Cookies

Suggested text: If you leave a comment on our site you may opt-in to saving your name, email address and website in cookies. These are for your convenience so that you do not have to fill in your details again when you leave another comment. These cookies will last for one year.

If you visit our login page, we will set a temporary cookie to determine if your browser accepts cookies. This cookie contains no personal data and is discarded when you close your browser.

When you log in, we will also set up several cookies to save your login information and your screen display choices. Login cookies last for two days, and screen options cookies last for a year. If you select "Remember Me", your login will persist for two weeks. If you log out of your account, the login cookies will be removed.

If you edit or publish an article, an additional cookie will be saved in your browser. This cookie includes no personal data and simply indicates the post ID of the article you just edited. It expires after 1 day.

Embedded content from other websites

Suggested text: Articles on this site may include embedded content (e.g. videos, images, articles, etc.). Embedded content from other websites behaves in the exact same way as if the visitor has visited the other website.

These websites may collect data about you, use cookies, embed additional third-party tracking, and monitor your interaction with that embedded content, including tracking your interaction with the embedded content if you have an account and are logged in to that website.

Who we share your data with

Suggested text: If you request a password reset, your IP address will be included in the reset email.

How long we retain your data

Suggested text: If you leave a comment, the comment and its metadata are retained indefinitely. This is so we can recognize and approve any follow-up comments automatically instead of holding them in a moderation queue.

For users that register on our website (if any), we also store the personal information they provide in their user profile. All users can see, edit, or delete their personal information at any time (except they cannot change their username). Website administrators can also see and edit that information.

What rights you have over your data

Suggested text: If you have an account on this site, or have left comments, you can request to receive an exported file of the personal data we hold about you, including any data you have provided to us. You can also request that we erase any personal data we hold about you. This does not include any data we are obliged to keep for administrative, legal, or security purposes.

Where we send your data

Suggested text: Visitor comments may be checked through an automated spam detection service.

Save settings
Cookies settings